• Large photos
  • Small photos

It’s definitely the game of the year. The app of the year. The trend of the year. Ok, maybe it’s a little bit exaggerated, but that’s it.
The world is made up of two kind of people: who loves it and who hates it.

Personally, I think Pokemon Go is a counter-trend. I don’t think that people who strongly criticize this game, saying that this app is addictive and isolate the gamers creating a zombie world, have realized the potential of an app like that. And that’s why: in a digital world where everyone can have everything in the comfort of their own home, this app is a real counter-trend, because it forces you to go out. It forces you to walk for miles and to meet another people in real checkpoint, like gyms and pokestops.

Obviously, there is a reasonable balance, and if a game becomes your obsession something went wrong, but if you use it smartly, you can enjoy some advantage, like doing physical fitness and meet new friends.

By the way, after this reflection we can talk about what you click for: 5 Pokemon Go tricks.

GET PIKACHU AS YOUR STARTING CHARACTER

When you start the game, the Professor will ask you to catch your first Pokémon – traditionally Squirtle, Charmander or Bulbasaur. But rather than catch one of them, you can walk away – in real life – until your phone vibrates. You’ll be prompted again to catch one of them. Walk away again until you get the next prompt and repeat this process five times. Then Pikachu will appear and you’ll be able to capture it as your starter.

PAW PRINTS ARE USED FOR TRACKING

After you’ve caught your starter, you can click the window in the lower right hand corner to see nearby Pokemon. What the game doesn’t tell you is that the paw prints under each creature is actually their distance from you. One print means they’re pretty close, whereas three prints means you’re up for an adventure.

10.0 KM EGGS HATCH THE BEST POKEMON

There are three different types of eggs you can find based on the distance they need to be hatched: 2.0 KM eggs hatch commons, 5.0 KM eggs hatch uncommons, and 10.0 KM eggs hatch the rarest Pokemon available, like Magmar, Lapras, or Dratini.

SPIN THE POKEBALL FOR A CURVEBALL BONUS

Hold the Pokeball before throwing and make circular motions with your finger to give it a slight curve through the air. It may take a bit of practice, but you can get bonus XP for catching Pokemon hit with a curveball.

YOUR TEAM BINDS YOU TO A LEGENDARY BIRD

When you examine a Gym at level 5, you’ll be prompted to pledge yourself to a team. This selection is much more than just your favorite color, however, as each team’s insignia is actually a legendary bird, Articuno, Zapdos, or Moltres, potentially tying into the Nintendo’s first legendary event.

ITALIANO

PERCHè POKEMON GO è UNA CONTROTENDENZA (PIù 5 TRUCCHI DI POKEMON GO)

È ufficialmente il gioco dell’anno. La app dell’anno. Il trend dell’anno. Ok, forse sembra un po’ esagerato, ma questo è quanto.
Il mondo si divide in due categorie: chi lo ama e chi lo odia.

Personalmente, credo che Pokemon Go sia una controtendenza. Non penso che chi critica aspramente questo gioco, accusandolo di creare dipendenza isolando le persone e creando un mondo di zombie, abbia realizzato il potenziale di un’app del genere. Ecco perché: in un mondo digitale dove tutti possono avere tutto comodamente seduti sul divano di casa, questa app è una vera e propria contro-tendenza, perché ti obbliga ad uscire. Ti spinge a camminare per chilometri e a conoscere nuove persone che condividono questa passione, in checkpoint reali, non digitali (come le palestre e i pokestops).

Naturalmente esiste una giusta misura, e se un gioco si trasforma in un’ossessione, qualcosa è andato evidentemente storto. Ma se usata diligentemente, si può trarre molti benefici da questo gioco, come fare attività fisica e conoscere nuovi amici.

Comunque, dopo questa riflessione, passiamo alla parte per cui sei venuto: 5 trucchi di Pokemon Go.

PRENDI PIKACHU COME PRIMO POKEMON

All’inizio del gioco, il Professore ti chiederà di catturare il primo pokemon – ne apparirà uno: Squirtle, Charmender o Bulbasaur. Non farti prendere dalla tentazione di acchiapparlo, ma cammina finchè non vibrerà il telefono. Continua a camminare e ripeti il processo per 5 volte. In questo modo apparirà Pikachu, che sarà il tuo primo Pokemon.

LE ORME POSSONO ESSERE USATE PER ORIENTARSI

Cliccando sulla finestra in basso a destre, apparirà una schermata con i pokemon più vicini. Scegliendone uno, vedrai tre orme vicino a lui. Procedi in varie direzioni: quando il numero di orme diminuirà, significherà che ti stai avvicinando al Pokemon!

DALLE UOVA DA 10 KM SI DISCHIUDONO I POKEMON Più RARI

Ci sono tre tipi di uova differenti, e per farle schiudere devi camminare rispettivamente 2, 5 o 10 kilometri. Dalle uova da 2 kilometri si dischiudono Pokemon comuni, da quelle da 5 Pokemon non comuni, mentre dalle uova da 10 kilometri si dischiudono i più rari, come Magmar, Lapras o Dratini.

RUOTA LA POKEBALL PER IL BONUS DEL LANCIO CURVO

Prima di lanciare la Pokeball, falla girare con le dita, per fare un lancio curvo. All’inizio ti servirà un po’ di pratica, ma quando avrai migliorato il lancio avrai dei punti XP bonus per aver catturato un Pokemon con un lancio curvo.

IL TUO TEAM TI LEGA AD UN POKEMON LEGGENDARIO

Quando visiti una palestra per la prima volta (per farlo, devi arrivare al quinto livello), ti viene chiesto di scegliere un team. Questa selezione rappresenta molto di più del tuo colore preferito: lo stemma della squadra è un uccello leggendario, Acticuno, Zapdos o Moltres, e potenzialmente ti potrà portare al primo evento leggendario della Nintendo.

Author: Sonia Piarulli
Sources: Mirror UK, Geek

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

clear formPost comment