• Large photos
  • Small photos

“Un fiore è breve, ma la gioia che dona in un minuto è una di quelle cose che non hanno un inizio e una fine.”
Paul Claudel

Una distesa di fiori ha accolto la bella Eleonora al suo ingresso, fino all’altare sormontato da un poetico arco floreale. Preceduta dalle damigelle, la più piccola trasportata da un piccolo carro in stile shabby chic, la sposa è stata accolta dal magico colpo d’occhio naturalistico creato dal maestro Vincenzo Dascanio flower designer d’eccezione.
La danza olfattiva creata dalle orchidee Dendrobium, i settembrini ed una moltitudine di rose Avalanche e Piaget, unita alla spettacolare bellezza delle disposizioni, ha creato un ambiente fiabesco anche all’interno della navata adibita a sala ricevimenti apposta per l’evento.
Un sogno ad occhi aperti, un ricordo indelebile. E se, come me, state sospirando pensando a tale magnificenza, anche una bella dose di incanto romantico.

Written By Sonia Piarulli
Photo By Eleonora Proietti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

clear formPost comment