• Large photos
  • Small photos

PINO DANIELE MARIO BIONDI     Non poteva mancare una serata tutta italiana, all’Arena Santa Giuliana, dove sarĂ  di scena il pop mediterraneo, con le sue forti tinte blues e soul, di Pino Daniele. L’artista napoletano non è certo nuovo ai palcoscenici di Umbria Jazz. Lo ricordiamo nel 2006 proprio all’Arena, poi negli anni passati nella splendida cornice del teatro romano di Gubbio, poi allo stadio Curi in un supergruppo con Steve Gadd, grande batterista di fusion, ed in una solo performance, del tutto inattesa e fuori programma,  in piazza IV Novembre. Una voce, una chitarra e un po’ di blues, di rock, di soul, di funky, di suoni arabi, di radici napoletane, di jazz, di salsa, di samba, di taramblĂą, quel posto magico dove la tarantella incontra Robert Johnson, ora anche di melòrock. Questo è Pino Daniele.     Un ritorno a Umbria Jazz anche per Mario Biondi, dopo il suo esordio a Perugia del 2008. Con la sua inconfondibile voce, calda, sensuale ed assolutamente unica, Mario Biondi si esibirĂ  sulle note dei brani del suo ultimo album e interpreterĂ  tutti i suoi piĂą grandi successi, accompagnato dagli “Italian Jazz Players”, la sua storica band che vedrĂ  al suo interno anche l’inserimento di nuovi elementi. “Sun”, il suo ultimo lavoro, è’ un album di grande qualitĂ , dal respiro internazionale, prodotto dallo stesso Biondi e da Jean Paul Maunick, alias Bluey, leader della storica band jazz britannica Incognito dopo due anni di lavoro tra Milano, Los Angeles, New York e Londra.

Umbria Jazz è orgogliosa di aver ospitato  un concerto senza paragoni in esclusiva mondiale di Chick Corea e Herbie Hancock.
Questo evento esclusivo del 2013 riunisce due dei piĂą grandi pianisti viventi per una magica serata di musica.
Il duo pianistico Corea-Hancock esordì nel 1978 in un tour documentato da due famosi dischi, di cui uno doppio dal titolo “An Evening With Herbie Hancock & Chick Corea Live in Concert”. Da allora, nessuna altra incisione in studio, e dal vivo soltanto tre esibizioni: una nel 1979 in Olanda, poi nel 1987 in Giappone, e l’ultima due anni fa al Blue Note di New York in occasione del settantesimo compleanno di Corea.Umbria Jazz ha inseguito a lungo questo evento ed è grata a Chick e Herbie per aver accettato l’invito a partecipare al 40esimo anniversario di Umbria Jazz.

Photo by Filippo Nannarone e Salvatore Cerniglia

DSC_5027_1 DSC_5166 DSC_5192 DSC_5198-001 DSC_5130-001 DSC_5131-001 DSC_4946 DSC_4608-001 DSC_4842-001 DSC_4813-001

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

clear formPost comment