LET’S PLAN YOUR JOURNEY FOR 2016 (OR, AT LEAST, YOUR WISHLIST)

Yes, I know that unfortunately (or luckily), the World is full of incredible places to visit and the time for travels is too short, but, as always, Lonely Planet creates a guide to the top destinations for your travel. This year the top destination’s list is surprising, because there are some places that I never considered (expecially the first).

Let’s start the show! If we can’t visit all of these places, we can dream them! So, feast your eyes, keep calm and dream on!

1 BOTSWANA

5 botswana-001

Lonely Planet calls it “Democratic, progressive, enlightened – but above all, invigoratingly wild.” The story of Botswana’s journey from poverty to become one of Africa’s most stable, thriving societies is inspirational; the country celebrates 50 years of independence in 2016 and there’s a lot for it to shout about, not least the way it has balanced economic growth with protecting its natural riches.”

2 JAPAN

A24-87876

It might be number two in this year’s rankings, but it’s always number one for travellers in search of an otherworldly experience. Nowhere else on earth exemplifies that dog-eared ‘modern yet ancient’ cliche like the land of the rising sun.

3 USA

3 usa-001

Yosemite, Yellowstone, Badlands, Zion, and the rest. In USA there are 59 National Parks. So lace up your hiking boots and set foot in the miraculously well-managed 340,000 sq km network of surreal and spectacular landscapes it defends, from earth-rending canyons to alligator-infested swamplands to belching geysers. It’s a national triumph.

4 PALAU

2 palau-001

Palau is unquestionably one of the most magical diving and snorkelling destinations in the world – and it’s fighting to stay that way. This far-flung Pacific archipelago has turned 100% of its marine territory into a sanctuary in a bid to protect what has been dubbed a ‘Serengeti’ of the sea.

5 LATVIA

1 latvia-001

It’s taken Latvia 25 years to shrug off the fetters of Communism, but this Baltic treasure looks ready to shine for its silver anniversary. The country is resuscitating ancient traditions, restoring crumbling castles and manor houses hidden in its pine forests, and transforming its once stodgy cuisine into cutting-edge New Nordic fare.

Source and credits: Lonely Planet

striscia ita

ORGANIZZA IL TUO VIAGGIO DEL 2016 (O, ALMENO, LA TUA LISTA DEI DESIDERI)

Si, lo so. Sfortunatamente (o fortunatamente), il Mondo è pieno di luoghi incredibili da visitare ed il tempo per viaggiare è davvero poco, ma, come sempre, Lonely Planet ha creato una lista delle destinazioni migliori in cui viaggiare. Quest’anno sono rimasto sorpreso da questa guida, perché ci sono alcuni luoghi che non avevo mai preso in considerazione (specialmente il primo).

Iniziamo lo show! Se proprio non riusciremo a visitarli tutti, almeno potremo sognarli! Quindi, preparati a rifarti gli occhi, mettiti comodo e inizia a sognare!

 1 BOTSWANA

Lonely Planet lo definisce “Democratico, progressista, illuminato ma soprattutto straordinariamente selvaggio”. La storia della trasformazione del Botswana, da paese povero a società fiorente – una delle più stabili d’Africa – è fonte di ispirazione; il paese festeggia i 50 anni di indipendenza nel 2016 e può vantare molti successi, non ultimo il modo in cui ha bilanciato crescita economica e tutela delle ricchezze naturali.

2 GIAPPONE

Sarà anche il numero due nella classifica di quest’anno ma è sempre il numero uno per i viaggiatori in cerca di un’esperienza mistica. Nessun altro luogo sulla terra incarna il connubio tra modernità e tradizione come la terra del sol levante.

3 USA

Yosemite, Yellowstone, Badlands, Zion e gli altri. Negli usa ci sono 59 Parchi Nazionali. Quindi allaccia gli scarponi e metti piede nei 340.000 kmq (incredibilmente ben tenuti) di paesaggi surreali e spettacolari.

4 PALAU

Palau è senza dubbio una delle destinazioni per immersioni e snorkelling più magiche al mondo – e sta lottando per rimanere così. Questo vasto arcipelago del Pacifico ha trasformato il 100% del suo territorio marino in un santuario nel tentativo di proteggere ciò che è stato definito il ‘Serengeti’ del mare.

5 LETTONIA

Alla Lettonia sono serviti 25 anni per liberarsi dalle catene sovietiche ma ora questo tesoro Baltico sembra pronto a brillare per il suo quarto di secolo. Il paese sta recuperando le sue antiche tradizioni, restaurando fatiscenti castelli e manieri nascosti nelle sue pinete, e trasformando la sua cucina un tempo tradizionale e piuttosto sostanziosa in una più sofisticata e alla moda cucina New Nordic.

Fonte e credits: Lonely Planet

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

clear formPost comment