• Large photos
  • Small photos

#RunBoyRunAndNeverLookBack

Hey guys whats’ up?
Well where to start, me my best dude Milad, Aaron a cool guy and Amazing photographer, and Cameron a videographer which is super funny, we never met each other before and we decided to make this trip together, cause that’s what the route was all about back in the days, meeting new people with your same hope.
Yes because I didn’t tell you, I’m in the states, but not just in the states, I’m on the Route66! Which was my dream since I was a small kid, and my medium school exam was about it, The historic route 66.. Chosen by all the people that wanted to emigrate from East to West in the 80’s .. So you can imagine all the hippies on the road, how many stories are to tell on these streets, bars and gas stations… I’m only at the beginning and I already feel like SuperTramp in “Into The Wild” .

THE TRIP:

We started in Oklahoma with the music od Eddie Vedder in the background, time is our only enemy, It’s 6am now and I’m already late but I wanted to write you guys this 2 lines.
We went around  Oklahoma City and to a lake called Overholser which was famous for the people to stop by and have a swim and parties on the rivers… we passed by Weatherford to Hydro where  we stopped by Lucille’s warehouse, Lucille is a lady that died in 2000 after gaining the name of Mother Of the Mother of Road Trips.
Clinton was another city we visited where I think we saw the Red Rock Canyon the last horse paradise (Not really sure it was in Clinton though :P)
Any way my friends this is some photos, I hope to pass you at least the 10% of the feelings I’m having here, because trust me this is a magical trip.
See you on Instagram and Snapchat (username: marianodivaio99) if you want to stay closer to me:) I gotta go now the guys are waiting for me in the car!

Love

MDV 

ITA:

Ciao ragazzi, come va?

Da dove cominciare..

Io, il mio migliore amico Milad, Aaron, un fantastico fotografo che scatta foto incredibili, e Cameron, un videomaker simpaticissimo. Non ci eravamo mai incontrati prima, ma abbiamo deciso di intraprendere questo viaggio insieme, perché questo è il significato antico del “percorrere una nuova strada”, incontrare nuove persone con i tuoi stessi sogni.

Si perché, anche se non ve lo avevo detto, non solo sono negli States, ma addirittura sulla Route 66! Era il mio sogno da quando ero bambino, nonché l’argomento dei miei esami di terza media, la storica Route 66… percorsa da tutte quelle persone che si sono spostate dalla East Coast negli anni 80’, si possono solo immaginare quante storie potrebbero raccontare queste strade, questi bar e questi distributori di benzina, storie di hippies on the road che sognavano la grandezza di queste terre e di questi canyons. Io sono solo all’inizio, ma già mi sento come SuperTramp di “Into The Wild”.

Siamo partiti dall’Oklahoma, con il sottofondo musicale di Eddie Vedder. Il tempo è il nostro unico nemico, adesso sono le sei del mattino e sono già in ritardo, ma ci tenevo a scrivervi queste due righe per raccontarvi questa esperienza incredibile.
Siamo passati da Oklahoma City e dal lago Overholser, che è famoso per le persone che vi si fermano per farsi una nuotata e per i suoi party sulle rive. Siamo poi passati da Weatherford a Hydro, dove ci siamo fermati alla Lucille’s Warehouse (Lucille era una signora che morì nel 2000, dopo aver ottenuto il nome di Madre delle Madri dei Viaggi in macchina).
Abbiamo poi visitato Clinton ed il Red Rock Canyon, l’ultimo paradiso dei cavalli selvaggi.
Queste ragazzi sono alcune foto, spero vi trasmettano almeno il 10% delle emozioni che sto provando qui perché, credetemi, questo viaggio è magico.
Ci vediamo su Instagram e Snapchat (username:marianodivaio99) se volete seguirmi più da vicino :) Devo proprio scappare, i ragazzi mi stanno aspettando in macchina!
Love
MDV

2 Comments

  1. Mariano, this is an amazing super road trip thus far and I look forward to your postings to see what my favorite all around blogger is doing. Can’t wait to ser what the remainder of your Route 66 adventure holds.Stay sweet!
    Love,
    Linda J. Walker

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

clear formPost comment