• Large photos
  • Small photos

Ciao Ragazzi,

La settimana scorsa, come ogni anno a Milano si è tenuta la Design Week.
Oltre alla passione che nutro per la moda, da sempre mi incuriosisce il Design in tutte le sue espressioni.
Molto Interessante, a parer mio, è l’atmosfera che si crea in città durante questo periodo.
Insieme al mio Team Lunedì abbiamo presenziato ad un evento molto interessante, LEXUS DESIGN AWARD 2015.
In quest’occasione hanno premiato il progetto SENSE-WEAR, di Emanuela Corti e Ivan Parati.
I due Italiani trionfano convincendo la giuria all’unanimità.
Il premio è stato consegnato al vincitore da Tokuo Fukuichi, Presidente di Lexus International, il quale nel corso della cerimonia ha esordito con la splendida frase: “A Great Design, make the world better”. L’ambizioso progetto prevedere una collezione di capi e accessori realizzata per affinare la consapevolezza dei sensi. Alcuni aiutano ad attenuare le sensazioni fisiche, altri le amplificano, consentendo a chi li indossa di sperimentare il mondo sensoriale da una prospettiva nuova. I designer sono stati affiancati da Robin Hunicke, in qualità di mentore, nello sviluppo di un prototipo esposto presso lo Spazio Lexus a Milano. Ormai alla terza edizione, Il Lexus Design Award, quest’anno ha decretato un vincitore assoluto, ossia il Vincitore del Grand Prix.
Il tema del Lexus Design Award 2015 è quello dei ‘Sensi’. I sensi sono intrinsecamente legati alla vita perché ci consentono di percepire il mondo. Questo complesso tema, che abbraccia la vista, l’udito, il tatto, l’olfatto e il gusto, offre una vasta gamma di possibilità ed è particolarmente rilevante per Lexus, poiché l’intera esperienza di guida ruota intorno ai sensi: dalla vista, appagata dal design del veicolo, all’udito, soddisfatto dal suono della perfetta messa a punto del motore, fino alla sensazione trasmessa dal lusso della pelle dei sedili.
Dopo tre intensi giorni di lavoro nella bellissima capitale spagnola, Madrid, sono finalmente rientrato e pronto a svelarvi i grandi progetti in vista della prossima estate…
Intanto vi anticipo che dovete tenervi liberi il 16 giugno, perché vi aspetto a Firenze per PITTI UOMO 88.

Hello Guys,

Last week, as every year, was held in Milan Design Week.
Besides the passion I have for the fashion, always intrigues me the design in all its forms.
Very interesting, in my opinion, is the atmosphere that is created in the city during this period.
Monday, with my team we attended a very interesting event, LEXUS DESIGN AWARD 2015.
On this occasion have awarded the project SENSE-WEAR, Emanuela Short and Ivan Parati.
The two Italians triumph by convincing the jury unanimously.
The award was presented to the winner by Tokuo Fukuichi, President of Lexus International, which during the ceremony began with the wonderful phrase: “A Great Design, make the world better”. The ambitious project to provide for a collection of clothing and accessories designed to sharpen the awareness of the senses. Some help to alleviate the physical sensations, amplify the other, allowing the wearer to experience the sensory world from a new perspective. The designers were joined by Robin Hunicke, as a mentor, in the development of a prototype exhibited at Spazio Lexus in Milan. Now in its third edition, The Lexus Design Award, this year has declared a winner, which is the Winner of the Grand Prix.
The theme of the Lexus Design Award 2015 is that of ‘Senses’. The senses are intrinsically linked to life because they allow us to perceive the world. This complex issue, which embraces the sight, hearing, touch, smell and taste, offers a wide range of possibilities and is particularly relevant for Lexus, since the entire driving experience revolves around the senses: sight , satisfied by the design of the vehicle, hearing, satisfied by the sound of the perfect tuning of the engine, until the feeling passed from luxurious leather seats.
After three days of intense work in the beautiful Spanish capital, Madrid, is finally back and ready to reveal the major projects for the next summer …
Meanwhile I anticipate that you have to keep you free June 16 , because you look in Florence for Pitti Uomo 88 .

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

clear formPost comment