• Large photos
  • Small photos

Hello everyone, today we are here talking about the new Honda CB 1000r, the best seller of the Honda company regarding the Naked category.
As you might know this is one of the bikes I own, I bought it few months ago and I’m proud to present you some details about this magnificent piece
of design and technology.

 Essentially, it’s a naked bike if you will, or it might even be considered by some riders, or as a street fighter, or even a race machine in civilian garb. No matter how one categorizes it, it’s a proven and well accepted design form that’s been around Honda’s works for several years that reflects a clean, essentials only format perfectly framing its fuel-injected four-cylinder 998cc engine that produces a satisfying instantaneous power serving as an all-around high-performance motorcycle that ready to do duty in a variety of scenarios. Its chassis is unique, incorporating a single-sided swingarm featuring a high-performance single-shock rear suspension that makes the CB1000R an exclusive and ideal choice in today’s motorcycle marketplace.

SUMMARY: Riders who have outgrown all-out radical sport bikes for more pleasurable riding experiences are sure to appreciate the Honda CB1000R. It is still a sport bike in spirit and capability, but unlike its CBR1000RR counterpart, it comes with a much more civilized and comfortable riding position, while providing rapid acceleration, smooth gear transitions and excellent manageability and maneuverability. It is exceptionally well-balanced, and it looks great too. It comes with a transferable one-year, unlimited-mileage limited warranty, and extended coverage is available with a Honda Protection Plan.

 

For me a 998cc with 125hp means just one thing: FUN!

Hope you like it.

 

Cioa a tutti ragazzi, per voi appassionati di motori oggi parleremo della Honda CB 1000r, modello effettivamente uscito da un paio d’anni ma
ancora uno dei best-seller della casa Honda in categoria Naked.
Come alcuni di voi sapranno questa è una delle moto che fanno parte del mio piccolo garage a 2 ruote e sono ben felice di parlarvene.
Streetfighter all’italiana
Innanzi tutti ci tengo a sottolineare che la linea esce dalla matita di un gruppo di designer italiani e appassionati di moto, ed il look da streetfighter in serie limitata non lascia dubbi sulla personalità ed il profilo europeo di questa Honda. Una moto della grande serie che si plasma verso le nuove tendenze delle street fun bike, assecondando i piaceri dei motociclisti più esigenti in tema di mode e tendenze del momento.
Parlando un po’ della parte tecnica ci sarebbero tante cose da dire:
Motore della Fireblade
Il propulsore è il quattro cilindri in linea da 998 cc ad iniezione elettronica e raffreddato a liquido, lo stesso della CBR 1000RR Fireblade 2007, ma con una nuova messa a punto volta ad enfatizzarne la coppia, per un’erogazione mozzafiato dai bassi ai medi regimi. Come il motore della Fireblade, anche questa unità sfrutta quindi elementi in magnesio per le testate dei cilindri ed il coperchio dell’alternatore, riuscendo così a contenere il peso di questi particolari.
In realtà però la differenza fondamentale con il CBR1000 del 2007 che aveva 175hp (cavalli) questo è stato ovviamente depotenziato a 125hp di tutto rispetto perché come già detto questo motore compatto vi darà la sensazione di avere sempre il motore pronto anche a 60km/h in sesta marcia, davvero una moto a mi parere fenomenale per tutti gli utilizzi.

Vi lascio gustate un po’ di foto del magnifico design accattivante di questo gioiellino, e ci risentiamo per la prossima guida a 2 ruote.

MdvHonda_Cb1000r_mdvstyle_streetstyle MDVSTYLE_HONDA_CB1000R_details MDVSTYLE_HONDA_CB1000R_exaust MDVSTYLE_HONDA_CB1000R_2 MDVSTYLE_HONDA_CB1000Rjpg

1 Comment

  1. Pingback: | YU ROCK RADIO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

clear formPost comment